Logo orizzontale Sicindustria Messina

Piazza F. Cavallotti, 3
98122 Messina (ME)
Tel +39 090 774 453
Fax +39 090 679 580
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quesito n.3

3)  Uno stabilimento, per il quale è stato presentato un progetto di variante al progetto già approvato dai VVF,  ha  varie attività soggette (es. caldaie, gruppo elettrogeno, olio combustibile); la variante in questione, tra le altre cose, prevede l’installazione di una ulteriore caldaia (attività soggetta) da aggiungere a quelle esistenti. Il Comando dei VVF dà esito favorevole e l’azienda inizia i lavori previsti dal progetto, ad eccezione dell’installazione della nuova caldaia, che decide di non installare più. In questo caso, l’azienda deve presentare un ulteriore progetto di variante, o può limitarsi in sede di richiesta di rilascio C.P.I. (attività di categoria C) a presentare una dichiarazione di non aggravio del rischio con il layout aggiornato?

 

Registrati per leggere il seguito...